ALFRED. DALLA STRADA ALLE NOZZE

Qualche anno fa Alfred suonava alla porta della nostra nuova casa per chiedere l’elemosina, una bottiglia d’acqua, un frutto e qualche parola che fa sempre bene. Un po’ alla volta questo è diventato un appuntamento settimanale che ci ha permesso di conoscerci meglio anche se la sua difficoltà ad imparare la lingua italiana e la nostra a comunicare in inglese rendevano difficoltose le conversazioni.

Abbiamo cercato di aiutarlo con l’associazione degli avvocati di strada per regolarizzare la sua posizione; lui ci diceva che non voleva più andare in “ giro-giro “ a chiedere l’elemosina,  ma che avrebbe cercato volentieri un lavoro. A questo punto ne abbiamo parlato con qualche amico e la nostra proposta di svolgere un po’ di lavori in giardino è diventata una periodica solidarietà concreta per un lavoro fatto con tanto impegno e dedizione. Questo l’ha reso davvero felice!

Giorno dopo giorno, poi, la nostra amicizia con Alfred si allargava sempre più, a cominciare dai figli e dai nipoti che gli sono diventati sempre più amici. Fa davvero tenerezza vedere come anche la più piccola lo chiama per nome, salutandolo con tutta la sua gioia e pronunciando bene il suo nome.

Alfred viene dalla Nigeria e con tanta fatica è riuscito da poco ad avere il permesso di soggiorno.

L’ultima grande notizia è che da tre mesi lavora in una ditta di piastrelle e speriamo davvero che gli venga rinnovato il contratto, unica via per sopravvivere in questo nostro Paese che fa di tutto per rendere la loro vita sempre più impossibile.

Un’altra grande notizia che ci ha commosso è che ora Alfred ha una fidanzata.

Non ci aspettavamo certo che ci invitasse alla sua più grande festa, il Matrimonio, e per questo la sua richiesta ci ha commosso: essere testimoni della loro gioia!

E da quanto mi ha anticipato io farò le veci della sua “mamma”. Posso solo dire che ne sarò orgogliosa.

 Auguri Alfred! 

Rita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...